Monthly Archives: dicembre 2010

Slideshow come sfondo per Ubuntu con Crebs

clicca per ingrandire

Oggi vi segnalo un altro piccolo tool per abbellire l’aspetto grafico del desktop Gnome di Ubuntu: Crebs.


clicca per ingrandire

StarOffice di Oracle diventa OpenOffice 3.3 a pagamento

Oracle

Oracle

 

Ecco che ciò che “bolliva in pentola” in casa Oracle è ora uscito allo scoperto. Forse, se non ci fossimo stati tutti noi (che già avevamo capito qualcosa…) a “ficcarci il naso” e a tenere sott’occhio il colosso americano, le cose avrebbero potuto prendere una piega ancora diversa e adesso capirete il perchè.

 

Patch per ridurre la latenza del kernel di Linux: aumentano di dieci volte le prestazioni del vostro sistema sotto “carico”

Dopo aver visto come installare il kernel di “Maverick” in “Lucid”, oggi andremo ad effettuare una modifica importante ed innovativa al nostro kernel linux.

Libreoffice sarà la suite ufficiale di Ubuntu 11.04

Libreoffice

Libreoffice

 

Eccomi qui con l’aggiornamento settimanale nella sezione Focus di questo giovanissimo sito web. Se vi ricordate, la scorsa settimana ho cominciato la mia “avventura sul web” focalizzando l’attenzione sulle note vicende tra The Document Foundation (TDF), fork di OpenOffice.org (OOo), che ha dato vita alla suite per l’ufficio LibreOffice, e Oracle, la nuova azienda proprietaria di OOo. Per chi non avesse ancora letto della “prima puntata” ecco il link dell’articolo in quiestione, presente in Archivio.

Eliminiamo i virus in Windows usando Ubuntu

avast

 

In questo articolo cercherò di condividere una procedura che ho sperimentato di persona, molto utile per scansire ed, eventualmente, eliminare tutti i virus ed i malaware presenti in un sistema Microsoft Windows utilizzando un LiveCD di Ubuntu. Questa procedura, in realtà, può anche essere eseguita da un sistema Ubuntu installato normalmente su HD, a patto che sia presente anche un sistema Microsoft Windows installato (per esempio in dual boot oppure su un altro HD presente sul pc).

 

LibreOffice 3.3.0 (RC1): installiamolo su Ubuntu o Debian

libreoffice-logo

 

Come vi avevo promesso qualche giorno fa eccovi la procedura per installare la suite per l’ufficio LibreOffice sul nostro Ubuntu o Debian (o qualunque altra basata su una di queste). Ricordo, per chi ancora non lo sapesse, che LibreOffice è una suite nata dalla fondazione The Document Foundation,  fork di OpenOffice.org, a sua volta fondata a causa delle note vicende con Oracle (Potete saperne di più leggendo QUI).

Ailurus: la migliore alternativa ad “Ubuntu Tweak”

ailurus

ailurus

 

Uno dei modi migliori per gestire e configurare in modo semplice e veloce il nostro desktop Gnome è quello di utilizzare un software appropriato, studiato appositamente per questo scopo. Ubuntu Tweak è, forse, il programma più “famoso” in questo senso, credo anche il più utilizzato, ma leggendo un pò qua e là su internet e riviste varie, ho trovato una validissima e, a mio avviso, molto ben fatta alternativa ad esso: sto parlando di Ailurus.

OpenOffice: il futuro sarà Open?

clicca per andare su OpenOffice.org

clicca per andare su OpenOffice.org Oracle

 

Da ormai più di un anno (esattamente dal 20 Aprile 2009) il colosso informatico Oracle ha acquistato Sun Microsystems e quindi tutti i favolosi prodotti open source che quest’ultima ha sviluppato negli anni: sto parlando di MySql, Java, OpenOffice e VirtualBox su tutti. Se pensate al valore di queste applicazioni nel mondo dell’informatica ed ai rischi che comporta il far parte di un colosso commerciale come Oracle, capirete la preoccupazione di molti (tra cui me!) relativa al proseguire dello sviluppo dei suddetti progetti sulla strada dell’open source.

Come installare il kernel 2.6.35 di Ubuntu 10.10 su Ubuntu 10.04

Il Kernel è la base del sistema operativo e con Ubuntu 10.10 è giunto alla versione 2.6.35. Quest’ultimo ha introdotto numerose novità rispetto alla versione installata su Ubuntu 10.04: su tutte il supporto al nuovo file system brtfs e il supporto migliorato per le schede video ATI ed NVIDIA.

 

GIMP 2.7.x su Ubuntu “Maverick

clicca per andare sul sito uffciciale
clicca per andare sul sito uffciciale

 

È stata resa pubblica in rete l’ultima versione, non ancora stabile e definitiva, del famoso e performante programma di grafica digitale open-source GIMP. La versione in questione è la 2.7.x ed è installabile su Ubuntu 10.10 aggiungendo i seguenti repository alla vostra lista Sorgenti: