Installare la stampante multifunzione Epson stylus SX420W su Ubuntu

epson stylu sx420w

Nei giorni scorsi mi è capitato di dover affrontare un problema legato a questo modello di stampante multifunzione Epson Stylus 420W. Mi scrive, disperato, un carissimo amico ed utente di questo sito perchè ha appena comprato la stampante in questione ma non riesce a far funzionare lo scanner integrato dell’apparecchio. Nemmeno a farla apposta, proprio mentre scrivo questo articolo, un altro carissimo utente mi scrive per chiedermi come fare con la sua Epson DX7400 (stesso problema: stampante riconosciuta ma scanner no).

 

 

 

PREMETTO CHE L’ESPERIENZA DALLA QUALE SCATURISCE QUESTA GUIDA , COME DA TITOLO, SI BASA SULLA STAMPANTE MULTIFUNZIONE EPSON STYLUS SX420W. I PASSAGGI PERÒ, POSSONO ESSERE VALIDI ANCHE PER ALTRI MODELLI DI MULTIFUNZIONE EPSON, A PATTO CHE VENGANO SOSTITUITI OPPORTUNAMENTE:

 

– I DRIVER – Scaricabili da QUI (32bit) e da QUI (64bit) per gli altri modelli di stampanti epson

 

-I DATI RELATIVI ALL’ ID E MODELLO DELLA STAMPANTE CON QUELLI DI QUELLA IN VOSTRO POSSESSO.

 

– EVENTUALMENTE POTREBBE ANCHE VARIARE IL FILE RELATIVO ALLA STAMPANTE che si trova in /etc/sane.d : epson.conf o epson2.conf.

 

Naturalmente questa procedura è valida per Ubuntu e derivate, compresa UbuBox “SalentOS”

 

Tornando a noi, per risolvere il problema basta eseguire attentamente i seguenti passaggi:

 

1- Scaricare ed installare il driver della stampante stampante Epson Stylus SX420W da

 

– DEB 32bit –

– DEB 64bit –

Il driver è equivalente a quello del modello nx420.

 

2- Oltre al driver è importante che installiate xsane e libsane-extras, perchè sono necessari affinchè il tutto riesca nel migliore dei modi. Quindi, da terminale, diamo:

 

sudo apt-get install xsane libsane-extras

 

Dopo aver installato il driver ed xsane con libsane-extras, vedrete che la stampante viene riconosciuta correttamente ma manca ancora un pezzo, cioè lo scanner, il quale non è ancora visibile al sistema. Vediamo insieme come procedere per il corretto riconoscimento dello scanner.

 

3- Ora è il momento di collegare la stampante al pc tramite porta usb e vedere se Ubuntu riconosce la periferica e, soprattutto, individuare l’identificativo ID ad essa associato. Per farlo basta digitare da terminale, a stampante collegata,:

 

lsusb

 

Otterrete una lista delle periferiche usb collegate al vostro pc in quel momento, nella cui lista dovrebbe esserci anche la seguente stringa:

 

Bus 001 Device 007: ID 04b8:0864 Seiko Epson Corp.

 

In rosso vedete l’identificativo ID che ci servirà per proseguire. Appuntatevelo da qualche parte perchè siamo pronti per utilizzarlo.

 

4- Ora dobbiamo modificare il file epson2.conf responsabile di alcune istruzioni sulla periferica. Apriamolo da terminale con:

 

sudo gedit /etc/sane.d/epson2.conf

 

Vi si apre il file, scorrete fino a trovare la sezione dedicata agli scanner non riconosciuti nella quale dovrete inserire l’ID ricavato in precedenza e decommentare la riga che ho provveduto ad evidenziare in rosso. Quindi il file originale avrà questo tipo di configurazione:

 

# For libusb support for unknown scanners use the following command

# usb <product ID> <device ID>

# e.g.:

# usb 0x4b8 0x110

 

Voi dovrete modificarlo come segue:

 

# For libusb support for unknown scanners use the following command

# usb <product ID> <device ID>

# e.g.:

usb 0x4b8 0x864

 

Fatta la modifica salvate e chiudete il file.

 

5- Adesso è necessaria un’altra modifica ad un altro file importante, il file 50-libsane-extras.rules, anch’esso responsabile di alcune regole relative al riconoscimento della periferica.

Questa modifica è necessaria per fare in modo che sia xsane che simple-scan vedano lo scanner senza che vengano lanciati con privilegi di root (quindi con sudo o gksu). Da terminale diamo:

 

sudo gedit /etc/udev/rules.d/50-libsane-extras.rules

 

ed inserire le righe seguenti (se il file è bianco allora incollate queste righe all’inizio, mentre se il file ha già alcune righe di codice, incollate le righe di codice seguenti al termine del file, per ultime):

 

# EPSON Stylus SX420W | EPSON Stylus SX420WSYSFS{idVendor}==”04b8″, SYSFS{idProduct}==”0864″, MODE=”0666″, GROUP=”scanner”, ENV{libsane_matched}=”yes”

 

Salvare e chiudere il file.

 

Ora riavviate il sistema e al successivo accesso provate che tutto sia andato bene avviano Simple-scan o Xsane!Se tutto è ok godetevi la vostra multifunzione!

 

IMPORTANTE: se applicherete questi passaggi per l’installazione di altri modelli di stampanti epson abbiate cura di modificare opportunamente, oltre ai già citati drivers, anche il codice da inserire nel file epson2.conf con il modello della macchina e l’identificativo ID. Ad esempio, se state installando la stampante DX7400 (tanto per prendere ad esempio un modello per il quale è stata seguita questa guida da un utente del quale potete leggerne i commenti sotto), il codice sarà questo:

 

# EPSON Stylus DX7400 | EPSON Stylus DX7400SYSFS{idVendor}==“XXXX”, SYSFS{idProduct}==“XXXX”, MODE=”0666″, GROUP=”scanner”, ENV{libsane_matched}=”yes”

 

In rosso vedete le parti di codice da cambiare (naturalmente al posto delle X andrà l’identificativo ID della stampante ricavato in precedenza, con il comando lsusb da terminale)

 

29/11/2011 AGGIORNAMENTOPER UTENTI CHE USANO UBUNTU 11.10

 

I passaggi descritti in precedenza non bastano per far funzionare le stampanti multifunzione  Epson su Ubuntu 11.10

 

Quindi, tutti coloro che utilizzano Ubuntu “Oneiric Ocelot”, dovranno seguire questa guida ma dovranno integrarla con un sesto passaggio:

 

6- Dopo aver completato il passaggio 5, da terminale digitare

 

 

sudo adduser vostro-utente lp

sudo gpasswd -a vostro-utente lp
sudo gpasswd -a vostro-utente lpadmin

 

 

Dove sostituire “vostro-utente” con il nome utente del proprio user.

 

Riavviare ed lanciare simple-scan o xsane per verificare che tutto funzioni correttamente.

2 Responses to Installare la stampante multifunzione Epson stylus SX420W su Ubuntu

  1. giuseppe76ct scrive:

    grazie molto per questa guida, senza di questo non saprei come configurare la mia stampante multifunzione epson sx 218 ciao e grazie

  2. Drumsal scrive:

    Ciao Gabriele. Grazie a te per la guida ed all’Istituto Majorana che mi ha portato qui. Al momento in cui scrivo il sito a cui rimandano i tuoi link ha cambiato dominio. Smanettando un po’ (ed il giapponese non è esattamente comprensibilissimo xD) ho trovato questo sito dove si trova tutto:
    http://download.ebz.epson.net/dsc/search/01/search/?OSC=LX
    Addirittura si può selezionare la ricerca in Italiano. Io ho scaricato i driver per lo scanner della mia multifunzione (mi servivano solo quelli), ho scompattato, lanciato lo script da terminale, come spiegato nel file readme, e tutto sembra funzionare alla perfezione. L’unica accortezza è che al primo avviamento simple scan non ha funzionato, allora ho notato che si era installato anche un altro programma “ImageScan! for Linux”. Lanciando questo, la scansione è partita regolarmente e successivamente anche simple scan sembra funzionare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA