RETE 3: condividere la stampante in rete su Ubuntu e Debian-based

rete

Ultimo articolo del trittico della guida su come creare una rete domestica di computer con Ubuntu o debian-based installata: oggi vediamo come condividere una stampante, installata su un pc, all’interno della rete creata.

 

Il caso che prendiamo in esame è esattamente identico a quello che è raffigurato nella figura soprastante:

 

a- E’ necessario che la stampante sia installata su uno qualsiasi dei pc (consiglio di installarla sul pc principale, quello che utilizziamo normalmente)

b- BANALE MA IMPORTANTE: La stampante funzionera SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SE IL PC SU CUI E’ INSTALLATA E’ ACCESO E CONNESSO ALLA RETE.

 

Fatte queste dovute premesse, passiamo alle operazioni da compiere per mettere in rete il dispositivo.

 

1- Accendiamo la stampante.

2- Su ogni pc che dovra’ avere accesso alla stampante, compreso chiaramente quello su cui essa è installata, facciamo in modo che venga condivisa in rete, vista e riconosciuta dagli altri. Per fare ciò accediamo alle impostazioni di stampa dal menu preferenze o impostazioni (preferenze>stampanti oppure printing) e, dal menu contestuale delle impostazioni selezioniamo server>impostazioni ed selezioniamo tutto come segue

impostazioni

 

server impostazioni

 

Click su Ok e, in questo modo, abbiamo reso visibile la perifierica e l’abbiamo condivisa.

 

Non ci resta che provare ad effettuare una stampa da uno dei pc della rete per verificare l’effettiva funzionalità della periferica in rete.

 

Precisazione doverosa: la schermata delle stampanti può variare in base all’ambiente grafico (Unity, Gnome classic, Gnome-shell etc..). Questa guida è stata completamente realizzata su SalentOS, quindi in ambiente Openbox e Razor-qt.

 

Naturalmente sono a disposizione per qualunque segnalazione, integrazione, correzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA