SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 12.04. nelle versioni UbuBox e...

SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

Con immenso piacere annuncio il rilascio di SalentOS 12.04.3 nelle versioni UbuBox e...

Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

Ricomincio a scrivere dell'argomento stampanti, questa volta per indicarvi la procedura di...

L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

L'accesso a un'istruzione di qualità offre agli studenti del terzo mondo la possibilità di...

RETE 3: condividere la stampante in rete su Ubuntu e Debian-based

RETE 3: condividere la stampante in rete su Ubuntu e Debian-based

Ultimo articolo del trittico della guida su come creare una rete domestica di computer con...

RETE 2: creare una rete domestica tra pc con Ubuntu o Debian-based

RETE 2: creare una rete domestica tra pc con Ubuntu o Debian-based

Nel precedente articolo abbiamo preparato il terreno per poter creare la nostra piccola rete...

  • SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

    SalentOS 12.04.4 rilasciato e disponibile al download

    Giovedì, 30 Gennaio 2014 14:30
  • SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

    SalentOS 12.04.3 rilasciato e disponibile al download

    Giovedì, 19 Settembre 2013 15:48
  • Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

    Installare la stampante Samsung CLP-365W su Ubuntu

    Venerdì, 10 Maggio 2013 17:43
  • L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

    L'importanza degli strumenti tecnologici nel terzo mondo

    Venerdì, 26 Aprile 2013 15:54
  • RETE 3: condividere la stampante in rete su Ubuntu e Debian-based

    RETE 3: condividere la stampante in rete su Ubuntu e Debian-based

    Lunedì, 11 Marzo 2013 15:38
  • RETE 2: creare una rete domestica tra pc con Ubuntu o Debian-based

    RETE 2: creare una rete domestica tra pc con Ubuntu o Debian-based

    Lunedì, 25 Febbraio 2013 11:19

Gmstyle su Google+

gmstyle+

Gmstyle su Twitter

twitter

Gmstyle su Facebook

Pagina Facebook di Gmstyle.org

Cerca in gmstyle.org

Choose your language

Offrimi un caffè

Siti utili

Majorana

Perchè passare a Linux

UPB
 
 
 
lg logo 2
 
 

Contatori

Clicca per abboarti al Feed

 

 

QR code gmstyle.org

gmstyle's qr code

Splendidi temi del desktop per Ubuntu: installiamo Emerald, Compiz e Compiz Fusion Icon

emeraldcompiz

Dopo aver parlato, negli articoli precedenti, di alcuni programmi per la gestione dell'aspetto grafico di Ubuntu, in questo vedremo come installare Emerald Theme Manager e come farlo "collaborare" con Compiz per rendere il nostro Ubuntu graficamente molto accattivante e bello.

Cominciamo subito!

 

 

1- Andiamo nel Software Center e ricerchiamo emerald, lo selezioniamo e lo installiamo

 

clicca per ingrandire

 

2- Installato Emerald, lo troveremo in SISTEMA>PREFERENZE sotto la voce Emerald Theme Manager


3- Ora è il momento di installare Compiz, qualora non lo avessimo già. Ricordo, per coloro che ancora non lo sapessero, che Compiz è un compositing window manager per X Window System. Si tratta in sostanza di un software che gestisce sia l'estetica e il piazzamento delle finestre delle applicazioni sia una serie di effetti che possono essere applicati a tali finestre.

 

Per installarlo basta andare sempre nel Software Center e, allo stesso modo di Emerald, cercarlo ed installarlo. Oppure possiamo farlo da terminale in questo modo:


 

Fatto ciò, in SISTEMA>PREFERNZE avremo 2 interfacce per la configurazione di Compiz: normale e semplice, come in figura.

 

clicca per ingrandire

 

Con il gestore per la configurazione semplice possiamo muoverci più facilmente con meno opzioni a disposizione, mentre con il gestore di configurazione normale le impostazioni si moltiplicano e la gestione diventa più particolareggiata e personalizzabile. Ecco gli screenshots di entrambi i gestori.

 

clicca per ingrandire clicca per ingrandire

 

Scegliamo quello che preferiamo, abilitiamo gli effetti che più ci piacciono e chiudiamo il gestore. RICORDO CHE È BUONA COSA ABILITARE UNA QUANTITÀ RAGIONEVOLE DI EFFETTI IN BASE ALLA POTENZA DEL NOSTRO PC E DELLA NOSTRA SCHEDA GRAFICA, PER EVITARE MALFUNZIONAMENTI O BLOCCHI VARI.

4- Adesso è il momento di installare la Compiz Fusion Icon che ci darà la possibilità di "switchare" (cambiare) dal gestore temi predefinito GTK ad Emerald. Apriamo il terminale e digitiamo


 

Finita l'installazione, dovremmo trovarla in APPLICAZIONI>STRUMENTI DI SISTEMA così come appare sul mio pc.

 

clicca per ingrandire

 

Clicchiamo sul lanciatore e avviamo Compiz Fusion Icon. Se tutto è OK vedremo che l'icona della compiz fusion comparirà in alto a destra sulla barra delle applicazioni, così come mostra l'immagine sotto. L'icona è marcata in rosso.

 

compiz fusion

 

Ora facciamo in modo che la Compiz Fusion Icon parta all'avvio del sistema. Andiamo in SISTEMA>PREFERENZE>APPLICAZIONI D'AVVIO, facciamo click su AGGIUNGI e configuriamo come segue nell'immagine sottostante


avvio automatico fusion icon

 

Clicchiamo su salva e RIAVVIAMO per vedere se tutto è OK e per "rinfrescare" il sistema.

5- Adesso installiamo i temi per Emerald. Per iniziare, consiglio l'installazione di alcuni temi molto belli di Bisigi-Project. Aggiungiamo i repository necessari ed aggiorniamo

 

 

Poi installiamo tutto il necessario digitando

 

 

6- Finita l'installazione dei temi, apriamo Emerald per selezionare quello che più ci piace, per esempio Tropical. Vedremo che non cambierà niente dopo aver scelto il tema, ma NON PREOCCUPATEVI, È NORMALE E TRA POCHISSIMO VEDRETE IL PERCHÈ! Chiudiamo Emerald, per ora, e andiamo in preferenze d'aspetto (click col destro in una parte vuota della scrivania, selezioniamo cambia sfondo, poi andiamo in tema) e scegliamo lo stesso tema Tropical.


clicca per ingrandire clicca per ingrandire

 

7- Adesso è il momento di rendere Emerald il decoratore predefinto. Andiamo sulla compiz fusion icon (che avevamo messo in avvio automatico!) in alto a destra dello schermo e col destro entriamo nel menu contestuale. Andiamo su Select Window Decorator e scegliamo Emerald.


fusion icon menu

 

Ecco che adesso il tema delle finestre è cambiato! Sempre dallo stesso menu clicchiamo su Reload Window Manager ed il gioco è fatto!


IMPORTANTE - Altri temi per Emerald possono essere trovati su Gnome-look e la loro estensione deve essere ".emerald". Dopo averli scaricati, si installano cliccando su "Import" nel menu principale di Emerald cosi come mostra la figura sotto.

 

clicca per ingrandire

 

Basta andare nella cartella in cui è presente il tema scaricato e selezionarlo per l'installazione.

 

SE DOVESTE NOTARE MALFUNZIONAMENTI VARI (PER ESEMPIO LE FINESTRE NON VENGONO CARICATE OPPURE SOLO PARZIALMENTE) DIMINUITE LA QUANTITÀ DI EFFETTI COMPIZ DISATTIVANDONE ALCUNI.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Anti-spam: complete the task